Cassano non pensa alla Nazionale: "Voglio un figlio"

Cassano non pensa alla Nazionale: "Voglio un figlio"

Cassano non pensa alla Nazionale: "Voglio un figlio"

Non possiamo affermare che Cassano ha esultato per la pessima figura della nazionale agli ultimi Mondiali in Sudafrica, ma di certo avrà stappato qualche bottiglia di champagne alla notizia dell'addio di Marcello Lippi. Con l'arrivo di Prandelli si riaprono infatti le porte della nazionale per il talento di Bari vecchia, che però sembra avere la testa da tutt'altra parte.

 

''Non so se, con me in campo, le cose sarebbero andate diversamente per la Nazionale, ma alla luce dei fatti, è inutile far polemiche'' ha detto Cassano. Dopo essersi sposato con la bella Carolina, il giocatore della Sampdoria, per una volta non al centro di trattative di mercato, ammette di "essere in paradiso" e di "sognare un figlio, del quale ho già scelto il nome".

 

Idee chiare invece sul futuro professionale: "Non farò l'allenatore, ma qualcosa m'inventerò. Ringrazio il mio amico Gigi D'Alessio per essere venuto al matrimonio. E ringrazio anche Francesco Totti. Non è venuto alle mie nozze, ma mi ha mandato un sms molto carino''

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -