Champions League: cori razzisti, due turni al campo dell'Atletico Madrid

Champions League: cori razzisti, due turni al campo dell'Atletico Madrid

Champions League: cori razzisti, due turni al campo dell'Atletico Madrid

E' una vera e propria batosta quella inflitta all'Atletico Madrid dalla commissione disciplinare dell'Uefa, dopo gli incidenti causati dai tifosi biancorossi nell'ultimo match di Champions League contro l'Olimpique Marsiglia, dello scorso primo ottobre.

 

Il campo dei madrileni è stato infatti squalificato per due turni a causa "della mancanza di organizzazione in occasione del match, e per il comportamento violento della tifoseria". Durante la partita i soliti cori razzisti sono stati rivolti verso alcuni giocatori del Marsiglia, il cui pullman venne attaccato a colpi di sassi e bottiglie alla fine del match. La Commissione ha disposto che i prossimi due incontri casalinghi dell'Atletico (22 ottobre contro il Liverpool e 26 novembre contro il Psv) dovranno essere giocati ad almeno 300 chilometri dalla capitale.

 

Ma i tifosi rimangono sotto stretta osservazione dell'Uefa, e nel caso dovessero succedere altri problemi, anche di livello minore, verrà aggiunta minimo un'altra giornata di squalifica.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma le cattive notizie per l'Atletico non finiscono qui: due turni di squalifica sono state comminate anche al tecnico Javier Aguirre per condotta antisportiva.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -