Champions, Milito-Cambiasso: all'Inter il primo round

Champions, Milito-Cambiasso: all'Inter il primo round

Champions, Milito-Cambiasso: all'Inter il primo round

MILANO - Un piccolo passo ai quarti di finale di Champions: all'Inter di Josè Mourinho è andato il primo round contro il Chelsea di Carlo Ancelotti. In un San Siro completamente esaurito, i nerazzurri hanno sconfitto i Blues per 2-1 grazie alle reti del Principe Gabriel Milito e di Esteban Cambiasso. In mezzo il temporaneo pareggio di Kalou. "E' una vittoria che può significare tutto o nulla", ha detto il tecnico nerazzurro.

 

"Siamo riusciti a concludere la partita senza che i nostri difensori, tutti diffidati, prendessero il giallo. Questo è molto importante - ha evidenziato Mourinho -. Noi volevamo entrare ed essere aggressivi da subito ma non era facile recuperare le energie dopo aver giocato in nove nell'ultima di campionato. Abbiamo avuto la fortuna di segnare subito".

 

"Poi il Chelsea ha avuto una reazione forte grazie al suo potenziale - ha aggiunto -. Però le statistiche finali non dicono la verità." Sul gol del Chelsea qualche responsabilità non può non cadere sulle mani di Julio Cesar: "Lui è un bravissimo portiere sul quale puntiamo molto. Ha fatto tante cose positive per noi e di sicuro non mi va di criticarlo per questo piccolo errore".

 

Decisiva la sfida allo Stanford Bridge di Londra: l'Inter potrà scendere con la consapevolezza di un leggero vantaggio: "Abbiamo da giocare ancora 90 minuti a Londra e ovviamente loro proveranno a ribaltare il risultato mentre noi cercheremo di arrivare ai quarti di finale. Ora sono più ottimista della vigilia di questa sfida".Sulla vittoria del Milan contro la Fiorentina e sulle manette solo una battuta: "Non parlo di campionato, sennò mi danno altre 3-4 giornate di squalifica".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -