Cina, Liuzzi e Trulli eliminati nella Q3

Cina, Liuzzi e Trulli eliminati nella Q3

Cina, Liuzzi e Trulli eliminati nella Q3

SHANGHAI - Per 111 millesimi ha mancato l'accesso alla seconda manche delle qualifiche del Gran Premio della Cina, quarto round del mondiale di F1. Vitantonio Liuzzi scatterà solamente dalla 18esima posizione: "Eravamo convinti di riuscire ancora a qualificarci bene - ha esordito il pilota della Force India-Mercedes -, ma ancora una volta sono stato rallentato dal traffico. Ho incontrato una Hrt ed una Williams e mi sono bruciato due giri".

 

"Dobbiamo migliorare nella gestione ai box - ha chiosato Liuzzi -. Peccato, perché eravamo competitivi. Abbiamo trovato un buon assetto, ma adesso dovremo partire dal basso". Due posizioni più indietro scatterà la Lotus di Jarno Trulli: "Non abbiamo alcun aggiornamento, i primi arriveranno a Barcellona - ha affermato l'abruzzese -. Dobbiamo lavorare sulla meccanica, perché non riesco ad adattarmi a questa monoposto. Dobbiamo cercare di tener duro".

 

Trulli ha evidenziato che il 2010 "è una preparazione per la prossima stagione. Nel corso dell'anno avremo continui aggiornamenti". L'ex pilota della Toyota auspica non tanto di arrivare presto alla Q2 quando di "finire una gara in ordine" senza alcun problema meccanico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -