Colpo del Milan, dal 3 gennaio Cassano in rossonero

Colpo del Milan, dal 3 gennaio Cassano in rossonero

Colpo del Milan, dal 3 gennaio Cassano in rossonero

MILANO - E alla fine Antonio Cassano arrivò al Meazza. Non con la maglia dell'Inter, come ventilato nelle scorse settimane, ma con quella del Milan. Il talento di Bari Vecchia è stato ceduto gratuitamente dalla Sampdoria e avrà con i rossoneri un contratto fino al 2014. Dalla riapertura del mercato, il prossimo 3 gennaio, sarà a disposizione di mister Massimo Allegri.

 

Manca ancora l'annuncio ufficiale, ma giovedì sera l'ad rossonero Adriano Galliani ha incontrato Beppe Bozzo, procuratore di Cassano. Ancora da definire i dettagli contrattuali, ma a quanto pare dovrebbe tornare a percepire circa 3 milioni di euro a stagione. Sarebbe il Milan a pagare i 5 milioni dovuti al Real Madrid, ultima squadra di Cassano prima di tornare in Italia e vestire la maglia della Sampdoria.

 

Il Milan ha quindi approfittato dell'insanabile rottura tra il presidente Riccardo Garrone e Cassano nata lo scorso 29 ottobre dopo un furioso litigio. Da allora Fantantonio non è stato più convocato, malgrado le scuse pubbliche ed i numerosi appelli del giocatore (anche a ‘Striscia la Notizia') di esser reintegrato in rosa.

 

Ma Garrone ha continuato nella sua strada, rivolgendosi al Collegio arbitrale della Lega calcio per ottenere la rescissione del contratto. Il collegio aveva deciso per il reintegro del calciatore nella rosa della Sampdoria dal 1 gennaio 2011, disponendo però la riduzione dello stipendio fino al 50% (1,5 milioni di euro) a decorrere dalla data della sanzione sino alla fine del contratto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -