Corea positiva per la Toro Rosso: Sauber nel mirino

Corea positiva per la Toro Rosso: Sauber nel mirino

Weekend coreano positivo per la Toro Rosso. La scuderia di Faenza ha piazzato Jaime Alguersuari e Sebastien Buemi rispettivamente al settimo e nono posto. "Il team ha fatto un lavoro fantastico - ha esordito lo spagnolo -. Avevamo dei nuovi aggiornamenti dal Giappone, ma non siamo riusciti a sfruttarli al meglio. Dopo una buona qualifica abbiamo fatto anche un'ottima gara, con una strategia a due pit-stop che ha funzionato alla perfezione. Eravamo anche veloci sul rettilineo".

 

Nel finale Alguersuari ha avuto una bella battaglia con la Mercedes Gp di Nico Rosberg. "Lui era più competitivo nel secondo settore, ma potevo usare il Kers dopo la prima curva ed attivare l'ala mobile. E' questa scelta è stata positiva perchè sono riuscito a passarlo. Mi ha favorito anche un suo piccolo errore in quel giro. Sono vicino. Ora il nostro obiettivo è quello di raggiungere la Sauber nel campionato Costruttori", ha concluso.

 

Soddisfatto della sua prestazione anche Buemi, che al via ha perso ben quattro posizione: "Ho lottato per passare le Williams, le Sauber e le Force India - ha spiegato lo svizzero -. Abbiamo avuto una vettura molto veloce e anche i pit stop sono stati positivi. Ora vediamo l'India con fiducia, dato che siamo competitivi. Ci stiamo avvicinando alla Sauber e il nostro obiettivo è quello di superarla", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -