Delio Rossi si gode la sua Lazio e punzecchia Totti

Delio Rossi si gode la sua Lazio e punzecchia Totti

Roma, 11 dic. - (Adnkronos) - Una Lazio perfetta, un derby da incorniciare e un'onta lavata. Delio Rossi si gode la vittoria per 3-0 ottenuta ieri sera contro la Roma grazie ad una gara senza sbavature.

''Abbiamo giocato con grande concentrazione, grande rigore e molta abnegazione'', dice il tecnico dei biancocelesti ai microfoni di 'Radio anch'io lo sport' . ''Abbiamo fatto una partita di quantita' e di qualita''', dice Rossi. ''Siamo stati bravi a bloccare i centrocampisti centrali della Roma, i nostri attaccanti si sono sacrificati in un'efficace lavoro di copertura. Abbiamo impedito che i giallorossi riuscissero a servire gli uomini sulle fasce.

La Roma ha schierato la miglior formazione, noi siamo stati abili a limitare i rifornimenti per Totti''. Il capitano della Roma si e' lamentato per alcune decisioni dell'arbitro Roberto Rosetti e per i falli subiti. ''Essere grandi comporta anche questi oneri...mi ricordo Maradona che dopo ogni fallo subito si rialzava...''

Rossi si toglie qualche sassolino dalla scarpa. ''Ho parlato solo con alcuni dirigenti della Roma e gli ho ricordato che lo scorso anno'', dopo la vittoria per 2-0 dei giallorossi, ''alcune manifestazioni di esultanza erano state eccessive.

Eravamo in casa nostra e avevamo permesso al loro capitano, infortunato, di essere presente a bordo campo. Gli ho solo ricordato che bisogna avere misura quando si vince''.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -