Delneri: ''Voglio una Juve di undici specialisti''

Delneri: ''Voglio una Juve di undici specialisti''

Delneri: ''Voglio una Juve di undici specialisti''

TORINO - Una Juventus di undici ‘specialisti'. Gigi Delneri ha già le idee chiare. L'ormai ex tecnico della Sampdoria tenterà di convincere Buffon a restare a Torino sponda bianconera perché, come ha dichiarato in un'intervista in esclusiva rilasciata a "Tuttosport", è "un simbolo come Del Piero". L'obiettivo principale sarà "conquistare la credibilità agli occhi dei tifosi", demoralizzati dopo una stagione chiusa ben lontano da quell'obiettivo chiamato scudetto.

 

Per Delneri la Juventus non rappresenta un punto di arrivo, ma di partenza. "In un club cosi sei costretto a porti grandi obiettivi - ha affermato Dovrò essere esigente con giocatori, società e me stesso". Come sarà la Juve del futuro: "Divido il campo in undici settori e voglio altrettanti specialisti per ogni zona.". Al momento mancano gli esterni: "Se mi hanno preso e perchè mi conoscono. Comunque nel calcio non si vince sposando un modulo, ma grazie all'organizzazione, alla mentalità vincente e alle quallità".

 

In casa bianconera tiene banco il futuro di Diego. Il centrocampista brasiliano resterà in bianconero, ma tutto ciò dipenderà anche dalle possibili offerte provenienti da club esteri. Delneri vuole a centrocampo Palombo. Per arrivare a questo obiettivo il presidente della Samp Garrone potrebbe accettare il prestito di Almiron e Poulsen più una importante contropartita economica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -