Diffusori, amaro Theissen: ''ora bisogna fare pesanti investimenti''

Diffusori, amaro Theissen: ''ora bisogna fare pesanti investimenti''

PARIGI - ''Adesso 7 team dovranno effettuare pesanti investimenti per modificare le loro monoposto''. E' la dura reazione di Mario Theissen, numero 1 di Bmw Motorsport, alla decisione con cui la Corte d'appello della Federazione internazionale (Fia) che ha giudicato legali i diffusori utilizzati da Brawn GP, Toyota e Williams.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I giudici hanno respinto i ricorsi presentati da Ferrari, Red Bull e Renault prima del Gp d'Australia e dalla Bmw Sauber in occasione della trasferta in Malesia. Ora il capitolo è chiuso e le altre scuderie del Mondiale di Formula 1 non hanno alternative: dovranno accelerare l'iter per utilizzare in tempi brevi i nuovi componenti aerodinamici.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -