Doping, avviso di garanzia per Petacchi

Doping, avviso di garanzia per Petacchi

Doping, avviso di garanzia per Petacchi

Ancora la scure del doping si abbatte sul mondo del ciclismo. A finire nel mirino questa volta è il velocista Alessandro Petacchi, che ha ricevuto un avviso di garanzia per "utilizzo di sostanze e pratiche vietate". Il documento rientra nell'ambito di un'inchiesta di Padova condotta dal pm Benedetto Roberti con la Guardia di Finanza e i Nas di Firenze. L'accusa è quella di aver ‘preso' albumina umana e Pfc. Petacchi oggi veste la maglia verde di leader della classifica a punti al Tour de France.

 

Il velocista azzurro sarebbe stato raggiunto dalla notifica di indagine prima dell'avvio del Tour. L'atleta di La Spezia ha già avuto in passato problemi di doping risultato positivo al salbutamolo nel 2007, spiegando che la sostanza era contenuta in un antistaminico che assumeva per altre ragioni.

 

Tecnicamente l'avviso di garanzia risponde all'ordinamento giudiziario ordinario e non a meccanismi e regolamenti sportivi, quindi formalmente è da escludersi l'ipotesi che Petacchi venga espulso dal Tour de France. Altri corridori nel corso della stagione per provvedimenti analoghi sono stati esclusi dai propri team. Ora resta da capire cosa deciderà di fare la Lampre-Farnese.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -