Dramma Tomizawa, parla Scott Redding: ''Non mi sono ripreso''

Dramma Tomizawa, parla Scott Redding: ''Non mi sono ripreso''

Dramma Tomizawa, parla Scott Redding: ''Non mi sono ripreso''

"Non mi sono ripreso". Parla Scott Redding, il giovane pilota britannico rimasto coinvolto insieme al sammarinese Alex De Angelis nel drammatico incidente di Misano durante la gara di Moto2 costato la vita al giapponese Shoya Tomizawa. Anche il 17enne è rimasto ferito nello scontro, riportando una ferita alla schiena sulla quale sono stati applicati 12 punti di sutura. Il recupero procede velocemente e potrebbe scendere in pista per una sessione di test a Valencia.

 

Redding ha ammesso di non aver visto e non vorrà vedere le immagini dell'incidente. "So di esser stato molto fortunato", ha evidenziato. Quindi un ricordo del pilota giapponese: "Era un bravo ragazzo, ci mancherà. Penso alla famiglia, ai suoi amici e alla squadra che sta soffrendo questa grande perdita".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -