Due giornate di squalifica per Krasic

Due giornate di squalifica per Krasic

Due giornate di squalifica per Krasic

Due giornate, dopo la prova tv. Questa la squalifica inferta al bianconero Milos Krasic, che ha pagato la simulazione al 35esimo del primo tempo di Bologna-Juventus di domenica scorsa. Ora il giocatore serbo dovrà saltare le gare con Milan e Cesena, dopo la decisione del giudice sportivo Tosel. Il presidente bianconero Andrea Agnelli aveva difeso il suo giocatore, criticando alcuni giornalisti.

 

"Abbiamo allertato i nostri legali perché sin dal pomeriggio di domenica abbiamo assistito a una violenza mediatica. Alcuni giornalisti hanno addirittura espresso giudizi in base all'etnia. Il rigore non c'era ma il comportamento di Krasic è sempre stato corretto. E' un grande campione che ha preferito la serie A alla Premier e va tutelato, perché riceve 4-5 calcioni a partita. La Juve? Il lavoro di Marotta sta crescendo, torniamo a essere temibili".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -