Ecclestone picchiato e rapinato di gioielli per 230mila euro

Ecclestone picchiato e rapinato di gioielli per 230mila euro

Ecclestone picchiato e rapinato di gioielli per 230mila euro

Brutto spavento per Bernie Ecclestone. Il patron della F1, mentre si trovava insieme alla fidanzata brasiliana Fabian Flosi è stato aggredito da quattro uomini e rapinato di un orologio e di un anello di brillanti per un valore di circa 230mila euro. Ecclestone è stato immediatamente portato in ospedale dove ha ricevuto le prime cure. I medici gli hanno riscontrato lievi lesioni alla testa. Dopo il ricovero in ospedale, Ecclestone è stato dimesso ed è tornato al lavoro.

 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i quattro banditi hanno atteso Ecclestone davanti alla sua lussuosa residenza londinese con vista su Hyde Park. Quindi l'hanno aggredito con calcio e pugni mentre la sua nuova fiamma Fabiana, 31 anni, assisteva atterrita. I malviventi hanno intimato ai due di consegnare orologi e gioielli. La polizia è intervenuta nel giro di pochi minuti, ma i rapinatori sono riusciti rapidamente a far perdere le proprie tracce.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Gatti
    Gatti

    Solo, per il fatto che ha 80 anni e lei 31 merita degli schiaffoni! Idiota!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -