Ecclestone: possibile rottura F1-Fia

Ecclestone: possibile rottura F1-Fia

Ecclestone: possibile rottura F1-Fia

''I team possono fare ciò che vogliono. Al momento, per tenere buoni gli sponsor, diciamo che non possiamo rompere. Ma potrebbe succedere''. Bernie Ecclestone, boss della F1, invia un messaggio chiaro alla Federazione internazionale dell'automobile: il Mondiale di F1 non è proprietà della Fia.

 

''Non c'è un accordo tra i team e la Fia. C'è un accordo commerciale tra le squadre e la FOM (la compagnia di Ecclestone, ndr), quindi le scuderie possono fare ciò che vogliono'', ha dichiarato 'Big Bernie' in un'intervista al Times.

 

Max non ha nulla a che fare con la finanza - ha proseguito Ecclestone -. La Fia ha firmato un accordo con la Commissione Europea: definisce le regole dello sport ma non ha niente a che fare con il denaro. Se Max viene fuori e dice che dobbiamo dare più soldi ai team, gli dirò di farsi gli affaracci suoi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -