Europei atletica, splendido argento per l'Italia nella 4x100 maschile

Europei atletica, splendido argento per l'Italia nella 4x100 maschile

BARCELLONA - Impresa dell'Italia nella staffetta 4x100 maschile agli Europei di atletica di Barcellona. Gli azzurri Roberto Donati, Simone Collio, Emanuele Di Gregorio e Maurizio Checcucci si sono piazzati secondi con il nuovo record italiano di 38"17 dietro alla Francia, oro in 38"11 con la miglior prestazione europea stagionale grazie a Jimmy Vicaut, Christophe Lemaitre, Pierre-Alexis Pessoneaux e Martian Mbandjock. Il bronzo è andato alla Germania con 38"44.

 

Il precedente record azzurro (38"37) venne ottenuto da Tilli, Simionato, Pavoni e Mennea ai mondiali di Helsinki 1983. Nella giornata conclusiva dei campionati, c'è anche delusione per il quinto posto di Andrew Howe, reduce dall'operazione al tendine d'Achille del settembre scorso, che non è andato oltre gli 8,12 metri, tre centimetri in meno della qualificazione. Delusione per l'ex campione olimpico di Atene 2004. Stefano Baldini, ritiratosi nell'ultima maratona della sua carriera.

 

La Russia ha vinto l'oro nella staffetta 4x400 femminile chiudendo con il tempo di
3'21"26. Argento alla Germania (3'24"07) e bronzo alla Gran Bretagna (3'24"32). Quarte le azzurre, che hanno festeggiato il nuovo record italiano: Chiara Bazzoni, Marta Milani, Maria Enrica Spacca e Libiana Grenot hanno chiuso con 3'25"71, migliore del 3'26"69 di Parigi nel  '99

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -