Europei, l'Italia soccombe per 3-0 contro l'Olanda

Europei, l'Italia soccombe per 3-0 contro l'Olanda

La delusione di Luca Toni in una foto tratta da Euro2008.com

Con una pesantissima sconfitta per 3-0 l'Italia comincia l'avventura agli Europei di calcio 2008. Gli azzurri non sono riusciti a scalfire il muro difensivo dell'Olanda, nonostante un avvio di partita positivo. Poi al 26' la prima rete degli arancioni con Van Nistelrooy e al 31' il raddoppio di Sneijder, hanno cambiato il volto della partita. Gli azzurri nella ripresa hanno tentato di invertire le sorti della partita, ma il 3-0 subito su contropiede ha chiuso l'incontro.

 

La vittoria degli olandesi è indubbiamente meritata, anche se probabilmente non con un margine così ampio. Gli azzurri hanno avuto più di un'occasione per tentare di cambiare le sorti dell'incontro, ma non sono mai riusciti a concretizzarle; un po' per i prodigi del portiere Van Der Sar, un po' per l'incapacità di finalizzare in gol le azioni.

 

A far discutere sarà probabilmente la scelta di Donadoni di schierare dal primo minuto di gioco Ambrosini al posto di De Rossi. Tuttavia a non convincere, al di là delle alchimie tecnico-tattiche, è stato l'atteggiamento con il quale gli azzurri si sono presentati in campo, mostrandosi poco brillanti e poco determinati in fase offensiva. Quando la squadra di Donadoni ha cercato di reagire era già troppo tardi e la situazione compromessa.

 

Il prossimo impegno per gli azzurri è quello di venerdì prossimo alle 18 contro la Romania a Zurigo. Una partita che sarà già decisiva per il proseguo del cammino azzurro ad Euro 2008.

 

 

OLANDA-ITALIA 3-0

Olanda (4-2-3-1): Van der Sar; Boulahrouz (31' st Heitinga), Ooijer, Mathijsen, Van Bronckhorst; De Jong, Engelaar; Kuyt (36' st Afellay), Van der Vaart, Sneijder; Van Nistelrooy (25' st Van Persie). A disp. Timmer, Stelkenburg, De Zeeuw, Robben, Melchiot, Bouma, De Cler, Huntelaar, Vennegoor of Hesseling. Ct van Basten

 

Italia (4-3-3): Buffon; Panucci, Barzagli, Materazzi (9' st Grosso), Zambrotta; Gattuso, Pirlo, Ambrosini; Camoranesi (30' st Cassano), Toni, Di Natale (19' st Del Piero). A disp. Amelia, De Sanctis, Gamberini, Chiellini, De Rossi, Aquilani, Perrotta, Quagliarella, Borriello. Ct Donadoni

 

Arbitro: Frojdfeldt (Sve)

Marcatori: 26' pt van Nistelrooy, 31' pt Sneijder, 34' st Van Bronckhorst

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Note: ammoniti Toni, Zambrotta, Gattuso, De Jong. Recupero 1' pt, 3' st. Spettatori 32.000 circa.

 

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Mattia
    Mattia

    Per Pedro: 1) L'Italia non ha MAI giocato a 3 in difesa, non vedo il motivo per fare sti esperimenti nella partita decisiva... 2) quando si gioca con la difesa a tre, non si usano i terzini, bensì 3 centrali. Tu useresti un centrale, e neppure di ruolo (Chiellini), e due terzini: così invece che prendere 3 gol contro la Romania ne prendiamo 15.

  • Avatar anonimo di Pedro
    Pedro

    Arbitro!!!Il goal era da annullare!Vergogna! Merito all'Olanda, secondo goal stupendo....l'Italia non ha mostrato il carattere da CAMPIONE DEL MONDO!

  • Avatar anonimo di Pedro
    Pedro

    Caro Donadoni, venerdì questa è la formazione: BUFFON; ZAMBROTTA CHIELLINI GROSSO; DE ROSSI, PERROTTA, PIRLO, GATTUSO; CASSANO, TONI, DEL PIERO. Che delusione....

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -