F1 - Bahrain, impresa di Kubica: a lui la pole. Beffato Massa

F1 - Bahrain, impresa di Kubica: a lui la pole. Beffato Massa

SAKHIR - Storica impresa di Robert Kubica che scatterà con la sua Bmw Sauber dalla pole position nella quinta edizione del Gp del Bahrain, terza prova del mondiale di F1. Il polacco ha fermato il cronometro in 1’33’’096, beffando di soli 27 millesimi la Ferrari di Felipe Massa. Il brasiliano è stato il più veloce nelle precedenti sessioni di qualifiche, facendo realizzare anche la miglior prestazione del weekend in 1’31’’188.


Seconda fila per la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton (1’33’’292) davanti al Campione del Mondo Kimi Raikkonen (1’33’’418). Aprirà la terza fila la McLaren Mercedes di Heikki Kovalainen, davanti alla Bmw Sauber di Nick Heidfeld. Buon settimo posto per la Panasonic Toyota di Jarno Trulli, dinanzi la Williams Toyota di un consistente Nico Rosberg. Completano la top ten la Honda di Jenson Button e la Renault di Fernando Alonso.


La Q2 si è svolta con la temperatura iniziale dell’asfalto che ha toccato i 45°C (29°C quella dell’atmosfera), successivamente scesa a 39°C. Massa ha ottenuto il miglior crono in 1’31’’188. Non sono riusciti ad accedere alla Q3 la Red Bull - Renault di Mark Webber (per soli 9 millesimi), la Honda di Rubens Barrichello, la Toyota di Timo Glock, la Renault di Nelshino Piquet, la Toro Rosso – Ferrari di Sebastien Bourdais e la Williams Toyota di Kazuki Nakajima.


Nella Q1 la migliore prestazione è stata realizzata da Massa in 1’31’’937. Eliminati David Coulthard (Red Bull – Renault), Giancarlo Fisichella (Force India – Ferrari), Sebastian Vettel (Toro Rosso – Ferrari), Adrian Sutil (Force India – Ferrari), Anthony Davidson e Takuma Sato, entrambi su Super Aguri – Honda. Quest’ultimo è stato protagonista di un’uscita di pista nell’ultima curva, andando a finire contro le protezioni e danneggiando il retrotreno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -