F1 - Gran Premio del Bahrain, la McLaren mantiene la vetta nella classifica costruttori

F1 - Gran Premio del Bahrain, la McLaren mantiene la vetta nella classifica costruttori

Sakhir – Il team McLaren Mercedes grazie al secondo e al quinto posto conquistati da Lewis Hamilton e da Fernando Alonso si conferma in testa al campionato costruttori a quota 44 punti, mantenendo 5 punti di vantaggio sulla Scuderia Ferrari vittoriosa a Sakhir con Felipe Massa e a podio con Kimi Raikkonen.

Alla prima stagione nel circus, il 22enne Hamilton si è già preso un posto nella storia della Formula 1. Con il secondo posto nel Gran Premio del Bahrain è salito sul podio per la terza volta in 3 gare e ha conquistato il primato nella classifica iridata in condominio con Alonso e Raikkonen.''Non potrei chiedere di più''. Difficile dare torto a Lewis Hamilton. ''Sono stanco e contento'', dice l'esordiente. ''Il risultato di oggi e' un ulteriore stimolo a far ancora meglio. Abbiamo dimostrato di aver colmato quasi completamente il gap che ci divideva dalla Ferrari, a Barcellona possiamo andare ancora più forte''. A differenza di quanto accaduto una settimana fa in Malesia, oggi il sorpasso in partenza ai danni di Felipe Massa non e' riuscito. ''Felipe e' stato piu' bravo di me alla prima curva ed e' rimasto davanti''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

''Volevo finire sul podio, dopo 3 gare siamo messi bene''. Sensazioni contrastanti per Fernando Alonso dopo il Gp del Bahrain. Il pilota spagnolo è deluso dal quinto posto ottenuto sul tracciato di Sakhir, ma archivia con complessiva soddisfazione la prima fase della stagione. Le frecce d'argento sono allo stesso livello della Ferrari e l'asturiano, virtu' dei piazzamenti sin qui ottenuti, e' al comando del Mondiale: ha 22 punti come il compagno di squadra Lewis Hamilton e come il finlandese Kimi Raikkonen. Lui però, al contrario dei coinquilini, puo' vantare un primo e un secondo posto. ''Nessuno poteva pensare che saremmo stati allo stesso livello della Ferrari in queste prime 3 gare'', dice il campione del mondo. ''A Barcellona, tra 4 settimane, arriveremo in condizioni migliori rispetto a quelle preventivate''. Oggi, in realtà, Alonso ha sofferto parecchio. ''Non tutto e' andato nel verso giusto. Più di così, però, non avrei potuto fare. Rimanere fuori dal podio e' sempre deludente, ma almeno ho portato a casa 5 punti''

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -