F1 - Gran Premio del Canada, Raikkonen chiamato al riscatto

F1 - Gran Premio del Canada, Raikkonen chiamato al riscatto

MONTREAL - ''Credo di avere buone possibilità su questo circuito, anche se è molto difficile fare previsioni attendibili prima della gara. Spero di ottenere un buon risultato e di conquistare risultati migliori rispetto alle ultime due gare. Considerato il distacco accumulato in classifica, questa potrebbe essere una prova importante; in ogni caso non la considero solo in questi termini e proverò semplicemente a vincere la gara''. Kimi Raikkonen, a poche ore dal primo turno di prove libere del Gran Premio del Canada spera di poter riuscire a mettersi alle spalle gli ultimi due gran premi nel quale è riuscito ad accumulare un solo punto. Ora si trova quarto in classifica a 23 punti, 15 lunghezze di ritardo dai capoclassifica Fernando Alonso e Lewis Hamilton della McLaren Mercedes.

L'alfiere della Scuderia Ferrari Marlboro non è sorpreso dalla competitività delle frecce d'argento, ma si attende che al ''Gilles Villeneuve'' la situazione possa cambiare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riguardo al campionato Raikkonen ha le idee chiare: ''Penso che le prossime due o tre gare ci daranno una visione più chiara di come potrebbe svilupparsi il Campionato. C'è ancora gran parte della stagione davanti a noi e la situazione attuale non è la fine del mondo. Non sento una reale pressione riguardo ai punti, anche se sono sempre molto esigente con me stesso e me la prendo con me se è per qualche mio errore che le cose non vanno come dovrebbero".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -