F1 - Lewis Hamilton, giovane talento maturo

F1 - Lewis Hamilton, giovane talento maturo

INDIANAPOLIS – Basta dire che Lewis Hamilton è il pilota del futuro. Il britannico della McLaren Mercedes è una certezza, dimostrando con i suoi sette podi consecutivi (di cui due vittorie in Canada e Stati Uniti) di poter lottare per la conquista del titolo mondiale alla sua stagione di debutto nel Circus. Aveva attratto l'attenzione dei media per esser il primo pilota di colore a debuttare in Formula Uno. Hamilton, invece, è riuscito a far parlare di se per le sue notevoli doti di guida, di messa a punto e freddezza, mettendo in seria crisi un due volte campione del mondo dal calibro di Fernando Alonso, colui che ha messo ko nel 2005 e 2006 niente poco di meno che Michael Schumacher.

''E' stato un fine settimana fantastico ha dichiarato al termine del Gran Premio degli Stati Uniti Hamilton – Stiamo andando sempre più forte grazie al fantastico lavoro dei tecnici ed ingegneri a Woking e Stoccarda che si impegnano senza sosta per regalarci una monoposto stupenda.''

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'alfiere del team di Woking ha così commentato la sua seconda perla stagionale: ''E' andato tutto bene, dalla partenza alla strategia e ai pitstop. Sono davvero contento del risultato perchè maturato in seguito ad un intenso duello con Fernando (Alonso, n.d.r.). Ho sentito la sua pressione nel secondo stint dopo il primo pit-stop, perchè ho accusato del graining. Quando mi ha attaccato sono riuscito a tenerlo dietro''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -