Fiorentina, il nuovo stadio sarà una città dello sport

Fiorentina, il nuovo stadio sarà una città dello sport

"Per essere grandi e per raggiungere livelli importanti con la Fiorentina, ci vogliono idee così". E' il pensiero di Diego Della Valle, presidente della Fiorentina, che annuncia così l'ambizioso Progetto Viola del nuovo stadio di Firenze. Uno stadio che diventerebbe il numero uno in Italia, se non come numero di posti, per quanto riguarda il livello di avanguardia. Uno stadio che al suo interno dovrebbe ospitare anche un museo d'arte moderna e la "Eurodisney del calcio", come è stata definita dallo stesso patron viola.

 

Il progetto è stato presentato nella mattinata di venerdì all'Hotel Four Season, alla presenza di tutte le più alte autorità del Comune e della Provincia di Firenze, tra cui il Sindaco Leonardo Domenici. La richiesta di Della Valle è che anche la politica ci metta del suo per poter portare avanti questo ambizioso (e oneroso) progetto: "chiedo al mondo politico, non regali ma una mano. Vediamo se vuole bene alla Fiorentina come lo vogliamo noi e i tifosi".

 

E a quanto pare sembra che qualcosa si sia già mosso, e che la politica abbia lanciato segnali ampiamente positivi: "Dopo che verrà definito il luogo, dal momento in cui andrà in moto la prima scavatrice ci vorranno tre anni per la realizzazione dello stadio", ha detto Della Valle.

Più che uno stadio, sarà una vera e propria "città" del calcio. Lo stadio sarà solamente una parte del centro polivalente, che probabilmente sorgerà nella zona Castello a Firenze Nord. Come detto, il centro ospiterà un museo d'arte moderna, degli hotel e un centro commerciale. Una città dello sport per tutti e a misura di bambino, visto che al suo interno verrà costruito anche un parco a tema calcistico.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come realizzazione - ha concluso Diego Della Valle - sarà seconda solo al ponte sullo Stretto di Messina, ed economicamente peserà zero sui contribuenti. Bisognerà individuare un'area fra i 70 e i 90 ettari, la capienza del nuovo stadio sarà attorno ai 40-50 mila posti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -