Fiorentina, la 'bandiera' Mutu sventola verso la capitale

Fiorentina, la 'bandiera' Mutu sventola verso la capitale

Fiorentina, la 'bandiera' Mutu sventola verso la capitale

E' sempre più vicino l'accordo per il passaggio di Adrian Mutu alla Roma. Quando le voci che circolavano durante l'Europeo, secondo le quali Mutu avrebbe chiesto alla Fiorentina un cospicuo aumento dell'ingaggio, sembravano essersi affievolite, ecco che il romeno è passato nuovamente all'attacco, manifestando chiaramente la sua volontà di andare via se la società viola non accontentasse le sue richieste economiche. E' stato il ds della Fiorentina, Corvino, a rendere pubblico il ‘disagio' di Adrian Mutu, dicendo chiaramente che con la Roma è intavolata una trattativa e che la destinazione giallorossa sarebbe gradita all'attaccante. Corvino ha anche affermato che la Fiorentina non può offrire più di quello che è già stato proposto a Mutu, e che il giocatore sa benissimo quali sono le politiche societarie.

 

Insomma, è chiaro che l'accordo si farà, è solo questione di tempo. E di cifre. Perché la Roma ha offerto ai viola circa 19 milioni di euro, una cifra che alletta molto la Fiorentina, mentre all'attaccante la società giallorossa ha proposto un contratto di cinque anni a 2,5 milioni di euro a stagione. Cercando di accontentare così Francesco Totti, che dopo la cessione di Mancini aveva palesemente manifestato il disappunto per una campagna acquisti che avrebbe fatto della Roma una "Rometta". Se ora arrivassero Julio Baptista e lo stesso Mutu, non verrebbe accontentato solo Totti, ma anche Luciano Spalletti, che pare avrebbe messo in prima fila nei suoi desideri proprio questi due giocatori.

 

Mutu intanto si sta comportando da professionista vero, continuando la preparazione con i compagni agli ordini di Cesare Prandelli a San Piero a Sieve.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il problema principale sono i Della Valle, che considerano Adrian Mutu una bandiera e che quindi ci penseranno su molte volte prima di vendere il numero 10 viola. Ma si sa, le bandiere sventolano a seconda del vento, e il vento che sta soffiando dalla capitale sembra molto più che una leggera brezza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -