Fondo, Piller Cottrer cuore e grinta: ''buono come il vino vecchio''

Fondo, Piller Cottrer cuore e grinta: ''buono come il vino vecchio''

Fondo, Piller Cottrer cuore e grinta: ''buono come il vino vecchio''

VANCOUVER - Grinta e cuore. Un ragazzino di 35 anni. Questo è Pietro Piller Cottrer, argento olimpico nella 15 chilometri ai Giochi di Vancouver. Il veterano bellunese ha stretto i denti per l'intero percorso, dovendosi inchinare soltanto al talento svizzero di Dario Cologna, che ha schiantato tutti con il tempo di 33 minuti e 36 secondi. Per Pietro si tratta del quarto podio in tre edizioni consecutive delle Olimpiadi: sono "felice come un bambino" ha confessato.

 

"Sono come il buon vino, più invecchia e più è buono", ha chiosato il veterano di una delle specialità più faticose che offre la montagna. Il carabiniere bellunese ha confessato di sentirsi in buona forma, anche se "è difficile mantenersi a questi livelli a 35 anni. Più passa il tempo e più è dura". Ma non è una questione fisica: "E' dura stare lontano dalla famiglia (la moglie Francesca, i figli Fabio e Marta, ndr): i bimbi crescono e questa cosa pesa".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -