Australia, Hamilton in pole: "Inizio fantastico"

E' bastato un unico giro a Lewis Hamilton per assicurarsi la pole del Gran Premio d'Australia, primo round del mondiale di F1. All'Albert Park di Melbourne l'ex iridato ha fugato i primi dubbi

(credit TM News/Infophoto)

E’ bastato un unico giro a Lewis Hamilton per assicurarsi la pole del Gran Premio d’Australia, primo round del mondiale di F1. All’Albert Park di Melbourne l’ex iridato ha fugato i primi dubbi, evidenziando l’ottimo stato di forma della McLaren Mercedes e soprattutto di essersi ritrovato dopo le difficoltà incontrate nella passata stagione. “E’ incredibile avere un inizio così brillante – ha esordito Hamilton -. Per la prima volta io e Jenson (Button, ndr) partiamo insieme dalla prima fila”.

L’inglese, che per la ventesima volta in carriera partirà dal palo, si è detto orgoglioso del lavoro fatto dal team di Woking: “Hanno lavorato duramente nel corso dell’inverno e questa prima fila ne è la prova. E’ una sensazione fantastica”. Il portacolori della McLaren è già concentrato sulla gara: “Domenica è il giorno più importante e dobbiamo pensare alla corsa, che sarà dura ed intensa”.

“I fattori chiave come al solito saranno la partenza, il degrado delle gomme e le strategie, anche degli altri team – ha continuato Hamilton -. Dovremo esser tutti in palla”. Soddisfatto anche Button: "Lewis ha avuto il sopravvento alla fine con un giro veloce. Ho fatto del mio meglio all'ultima tornata ma non era abbastanza per agguantarlo". L'inglese ha evidenziato il lavoro invernale: "Penso che lo abbiamo dimostrato, anche se i veri valori non sono ancora usciti fuori. La Red Bull non è stata ancora battura, possono ancora essere competitivi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -