Il maltempo non frena gli appassionati: in 30mila a Imola per Ayrton Senna

"La grande partecipazione della gente penso sia stato dovuto ai contenuti storici ed emozionali su cui e' stata ideata fin dall'inizio la manifestazione", ha affermato Pietro Benvenuti, direttore dell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari

Va in archivio con molta soddisfazione il Senna Tribute 2014, la quattro giorni organizzata da FormulaPassion.it dedicata al ventennale dalla scomparsa di Ayrton Senna e Roland Ratzenberger che si è svolta all'autodromo "Enzo e Dino Ferrari" di Imola. "La grande partecipazione della gente penso sia stato dovuto ai contenuti storici ed emozionali su cui e' stata ideata fin dall'inizio la manifestazione", ha affermato Pietro Benvenuti, direttore dell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

Solo nella giornata di giovedì si sono radunati in 25mila per ricordare al Tamburello il tre volte campione del mondo. "Mi ha particolarmente colpito il minuto di silenzio, ha fatto venire i brividi a tutti i presenti", ha chiosato Benvenuti, che ha ringraziato Antonio Azzano, Mauro Coppini, Ezio Zermiani e lo staff dell'Autodromo "che non si è risparmiato per far si che questi giorni fossero un grande successo".

Nei quattro giorni, nonostante due giornate di freddo e pioggia, si sono registrate in Autodromo 30 mila presenze e notevole e' stata l'affluenza nella mostra allestita dall' Istituto Senna nel Museo Checco Costa. Tanti gli ospiti che sono intervenuti durante l'evento. Sabato era presente anche l'ex portiere della Nazionale campione del mondo nel 1982, Dino Zoff: "Senna mi aveva preso nel modo piu' totale e partecipo a questo dolore che e' di tutti - ha affermato la storica bandiera -. La sua umanita' si vedeva nel voler trasmettere la gioia a tutti i brasiliani".

In tantissimi sabato hanno sfidato il maltempo per vedere in pista la Lotus P97T del 1985 e la Porsche 956 che vide al volante anche Senna. Sabato si è svolta una gara ciclistica di 100 chilometro guidata da Francesco Moser e una parata di auto storiche impegnate nella 'Transappenninica'. Archiviato il Senna Tribute, il circuito del Santerno si appresta ad ospitare nel prossimo weekend il mondiale Superbike.

Giovanni Petrillo


 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -