La Nazionale Piloti riparte da Imola per l’Ayrton Senna Tribute

Un intero weekend dedicato alla memoria di Ayrton Senna e Roland Ratzenberger che partirà ufficialmente mercoledì 30 Aprile con le prime celebrazioni e che si chiuderà domenica 4 maggio.

La 33ma stagione della Nazionale Piloti partirà da Imola il 1° Maggio 2014 in occasione dell’Ayrton Senna Tribute 1994-2014: evento organizzato per ricordare la persona e la leggenda di Ayrton Senna, scomparso ad Imola il primo maggio 1994, 20 anni fa. Un intero weekend dedicato alla memoria di Ayrton Senna e Roland Ratzenberger che partirà ufficialmente mercoledì 30 Aprile con le prime celebrazioni e che si chiuderà domenica 4 maggio.

Il culmine dell'evento è alle ore 18 del primo maggio allo Stadio Romeo Galli (Via Romeo Galli 3, Imola – Bologna) con la partita “Memorial Senna” tra la Nazionale Piloti e la Scuderia Ferrari Club e il 2 maggio con la gara “Kart Memorial Senna 2014” con diversi protagonisti del mondo dei motori. In occasione della partita, verrà schierata una formazione speciale formata dai campioni che in passato sono stati compagni di squadra di Ayrton Senna alla Nazionale Piloti, campioni che hanno avuto una grande importanza nella storia del motorsport come Riccardo Patrese, Andrea De Cesaris, Alessandro Nannini, Nicola Larini, Piero Martini, Gianni Morbidelli, Roberto Sigala, Emanuele Pirro, Ivan Capelli ma anche dai grandi protagonisti del mondo Ferrari come il Direttore Sportivo Massimo Rivola, Marc Gené, Pedro De La Rosa e lo storico tester Luca Badoer.

Presenti anche le grandi stelle del motorsport in generale come il pilota F1 di Marussia F1 Team e membro della Ferrari Driver Academy Jules Bianchi; il tre volte campione del mondo nel motomondiale Loris Capirossi, commentatore ufficiale di Sky Sport MotoGP HD; l’abruzzese Jarno Trulli storico protagonista in Formula Uno con team prestigiosi come Minardi, Renault, Toyota e Lotus. Hanno confermato la loro presenza poi alcune colonne della squadra come Matteo Munari, Sandro Cois, Christian Montanari, Kristian Ghedina e tanti altri piloti delle categorie del motorsport mondiale come Luca Filippi, Sergio Campana, Riccardo Agostini, Maro Engel, Davide Valsecchi, Kevin Ceccon, Eddie Cheever, Ricardo Teixeira e Gianmarco Raimondo.

L’ingresso allo Stadio è libero a fronte di un’offerta che sarà raccolta direttamente all’ingresso: l’incasso ricavato dall’intera manifestazione sarà devoluto in beneficenza all’”Instituto Ayrton Senna”, un’organizzazione senza fini di lucro che ricerca e produce conoscenze per migliorare la qualità dell’istruzione su larga scala e fondata nel 1994 per desiderio del tre volte campione del mondo di Formula Uno Ayrton Senna (https://senna.globo.com/institutoayrtonsenna). La partita sarà l’evento finale della giornata del primo maggio che si aprirà già alle ore 13.45 con la Cerimonia di commemorazione “Piazza Ayrton Senna”, l’inaugurazione della mostra “Mostra auto e cimeli Instituto Ayrton Senna” al museo Costa e della mostra “Kart e Formula 1 Memorabilia Ayrton Senna” (15.00) e dalle 15.30 incontro e interviste al “Corner Rai Sport” al FormulaPassion Media Centre. Il giorno seguente, dalle ore 9.30 si terrà il “Kart Memorial Senna 2014” all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -