Cina, super Vettel in pole. Poi Webber e Alonso

Cina, super Vettel in pole. Poi Webber e Alonso

Cina, super Vettel in pole. Poi Webber e Alonso

SHANGHAI - Sebastian Vettel fa tre su quattro e si conferma uomo pole-position. Sarà il pilota della Red Bull-Renault a scattare davanti a tutti nel Gran Premio della Cina, quarta prova del mondiale di F1, grazie ad uno strepitoso 1'34''558 tirato fuori dal cilindro all'ultimo giro a disposizione. Vettel troverà al suo fianco il compagno di squadra Mark Webber, beffato di soli 248 millesimi. Bicchiere mezzo pieno in casa Ferrari, con Fernando Alonso in terza posizione.

 

Lo spagnolo ha sfruttato al massimo la sua F10, ottenendo un buon 1'34''913, 10 millesimi meglio della Mercedes Gp di Nico Rosberg. Il giovane tedesco ha ancora una volta dato paga al più blasonato compagno di squadra Michael Schumacher, relegato solamente in nona posizione. Delusione in casa McLaren Mercedes, velocissime nella Q1 e Q2: Jenson Button ha portato a casa il suo compitino, piazzandosi al quinto posto davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton, dato per favorito per la pole.

 

Ancora più rammaricato Felipe Massa, solo settimo per effetto di un errore all'ultima curva. Il brasiliano della Ferrari ha preceduto l'ottimo Robert Kubica (Renault). Chiudono la top ten Schumacher, non soddisfatto del set-up della sua ‘freccia d'argento', ed il connazionale della Force India-Mercedes Adrian Sutil. Male gli italiani: Vitantonio Liuzzi (Force India), condizionato da problemi di traffico, scatterà dalla 18esima posizione, mentre Jarno Trulli (Lotus) dalla ventesima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -