Dal brivido al capolavoro: super pole di Alonso a Silverstone

Lo spagnolo a quasi due anni di distanza ha riportato la Ferrari in pole position dopo aver rischiato di esser eliminato nella seconda manche a causa delle avverse condizioni atmosferiche

Il sabato di Silverstone celebra un altro capolavoro di Fernando Alonso. Lo spagnolo a quasi due anni di distanza ha riportato la Ferrari in pole position dopo aver rischiato di esser eliminato nella seconda manche a causa delle avverse condizioni atmosferiche. Conquistato l'accesso alla Q3, il leader del campionato si è dimostrato quello più a suo agio nel bagnato, battendo la Red Bull di Mark Webber per appena 47 millesimi.

La seconda fila sarà aperta dalla Mercedes Gp di Michael Schumacher, che ha preceduto la Red Bull di Sebastian Vettel. Ottimo Felipe Massa, quinto davanti alla Lotus di Kimi Raikkonen. In quarta fila la Williams di Pastor Maldonado, che al suo fianco troverà un deluso Lewis Hamilton. Completano la top ten Nico Hulkenberg con la Force India e Romain Grosjean, che non ha preso parte alla Q3 poichè è uscito di pista con la sua Lotus nel finale della seconda manche.

Nella Q1 è stato eliminato tra i big Jenson Button, che non è riuscito a piazzare un buon tempo poichè il tentativo finale è stato compromesso da un errore di Timo Glock sul rettilineo del traguardo che ha costretto il pilota della McLaren ad alzare il piede. "Abbiamo mantenuto la calma nella Q2 - ha commentato Alonso dopo aver conquistato la 21esima pole della carriera -. Forse sono le qualifiche meno importanti dell'anno perché dopo qualche giro tutto tornerà in discussione".

"Nell'ultimo settore perdevo molto e alla fine chiudere quinto non è male visto quello che è successo - ha affermato Massa -. All'inizio le cose sembravano molto difficili, per fortuna le condizioni della pista sono migliorate. E' stata una buona qualifica". "E' stata una sessione molto tirata - ha affermato Webber -. La strategia è stata ottima e ora aspettiamo la gara". Schumi auspica nel ritorno della pioggia:  "Sul bagnato siamo ragionevolmente competitivi quindi per me la pioggia è benvenuta".

"Non riuscivo a portare le intermedie in temperatura, nelle altre sessioni ero stato competitivo", ha spiegato invece Hamilton. “La gara potrebbe essere una grande lotteria – ha dichiarato Vettel -. Probabilmente pioverà anche in gara e si annuncia una giornata molto difficile”. Quanto alle qualifiche, il due volte campione del mondo ha confessato di aver commesso alcuni errori nel giro pulito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -