F1 - Ferrari F2007, un progetto ambizioso

F1 - Ferrari F2007, un progetto ambizioso

FIORANO – E’ stata presentata domenica pomeriggio a Fiorano la Ferrari F2007 con la quale Felipe Massa e Kimi Raikkonen daranno la caccia ai titoli mondiali piloti e costruttori che mancano a Maranello dal 2005.

La 53esima monoposto di formula uno del Cavallino Rampante è una profonda evoluzione della 248F1 che ha ben configurato nello scorso campionato nonostante l’epilogo vincente di Fernando Alonso e della Renault.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

‘’La veste aerodinamica – ha spiegato il progettista Aldo Costa – è stata completamente rivista, soprattutto alla sospensione anteriore, gli imbocchi delle pance. Il retro-treno inoltre è molto più chiuso e rastremato, sfruttando anche la nuova forma del cambio (a sette marce, longitudinale, n.d.r.).’’ Il nuovo cambio dispone di un sistema che evita la perdita di tempo tra una cambiata e l'altra, ed è attivo in tutte le condizioni.

Le nuove mescole dei pneumatici Bridgestone, quest’anno fornitore unico delle squadre, ha indotto i progettisti a rivedere anche il progetto delle sospensioni

La F2007 presenta anche una differente disposizione ed inclinazione delle masse radianti.
Il motore 056, in seguito al regolamento FIA 2007, è rimasto lo stesso del 2006 ma, come spiega il motorista Gilles Simon, si è ‘’potuto effettuare alcuni adeguamenti per adeguare il propulsore al regime massimo consentito che è di 19.000 giri per minuto’’.

Simon ha anche precisato che sono state riviste le valvole, gli assi a camme, il pistone e la camera di combustione al fine di poter sfruttare al massimo l’8 cilindri Ferrari. Rispetto alla 248F1, la F2007 presenta differenti ingressi di acqua e olio il posizionamento di alcune componenti è stato effettuato in funzione del retro-treno molto compatto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -