F1 - Melbourne, Webber si aspetta scintille da Alonso ed Hamilton

F1 - Melbourne, Webber si aspetta scintille da Alonso ed Hamilton

Melbourne - Fernando Alonso e Lewis Hamilton si 'odiavano' quando erano compagni di squadra. ''Adesso hanno le mani libere, la battaglia potrebbe diventare ancor più spigolosa''. Parola di Mark Webber, spettatore interessato dell'eventuale duello tra il pilota spagnolo della Renault e quello inglese della McLaren-Mercedes. Nel 2007 i due condividevano, si fa per dire, il box delle Frecce d'argento. Dopo una sola stagione alla corte del boss Ron Dennis, Alonso e' tornato alla Renault.

''C'e' un po' di attrito tra i due'' ha affermato il pilota della Red Bull alla BBC. ''E la situazione potrebbe diventare stuzzicante''. Alonso, in realtà, non avrà a disposizione una monoposto all'altezza della McLaren sin dalla prima gara. ''Lo sa anche lui, non è stupido'', ha commentato l’australiano. ''Fernando ci terrebbe, alla fine dell'anno, a battere Hamilton e la McLaren. Ma sa anche che per questa prima stagione non sarà possibile. Non ha detto che non gli interesserebbe, ma sa bene che non potrà vincere la guerra. Certo, nel contesto generale potrebbe togliersi soddisfazioni in battaglie appetitose...''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i due litiganti, secondo Webber, a godere sarà ancora Kimi Raikkonen. ''Probabilmente vincerà lui il titolo'', ha dichiarato il pilota prevedendo il bis del pilota finlandese della Ferrari. ''Le rosse hanno fatto benissimo nei test e lui, ora che ha vinto il Mondiale, sa cosa fare per divertirsi di piu'. Quando correva con la McLaren, Kimi ha perso un titolo per una macchina scarsamente affidabile. da questo punto di vista, il passaggio alla Ferrari per lui e' stato un'ottima cosa''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -