Ferrari, bocciato ricorso contro Fia. E adesso?

Ferrari, bocciato ricorso contro Fia. E adesso?

Ferrari, bocciato ricorso contro Fia. E adesso?

PARIGI - Il Tribunale ordinario di Parigi ha respinto il ricorso della Ferrari che chiedeva un'ingiunzione per bloccare l'introduzione del regolamento relativo al Mondiale 2010 di F1. Il verdetto indurisce il muro tra il presidente Fia Mosley e la Scuderia di Maranello, che potrebbe seriamente pensare di ritirarsi dal prossimo campionato.

 

Nell'udienza di martedì gli avvocati della Fia hanno contestato il ricorso al tribunale civile per direttissima da parte del Cavallino Rampante e il fatto che la Ferrari non abbia fatto valere il suo diritto di veto sulle modifiche al regolamento in occasione delle delibere del Consiglio mondiale del 29 ma "alcuni giorni dopo".

 

La Scuderia di Maranello ha replicato che il ricorso si fonda sul fatto che la Fia avrebbe ignorato il Patto della concordia, l'accordo commerciale che regola il trattamento delle scuderie che partecipano al Mondiale, secondo il quale non si possono portare variazioni tecniche al regolamento senza il consenso di tutti.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -