Ferrari, Domenicali: ''Schumacher? Uno stimolo in più''

Ferrari, Domenicali: ''Schumacher? Uno stimolo in più''

Ferrari, Domenicali: ''Schumacher? Uno stimolo in più''

MADONNA DI CAMPIGLIO - La Ferrari del 2010? Dovrà esser affidabile e competitiva da subito. Lo ha affermato il team principal della Scuderia di Maranello, Stefano Domenicali, incontrando i giornalisti durante il "Wroom", il meeting che apre la stagione agonistica della ‘Rossa'. La nuova monoposto sarà presentata il 28 gennaio a Maranello e potrà esser seguita dagli appassionati consultando il sito ufficiale della ‘Rossa'.

 

"Vogliamo tornare ai massimi livelli", ha ammesso Domenicali dopo un 2009 avaro di emozioni che si è chiuso con un deludente quarto posto nel campionato Costruttori. Quest'anno la Ferrari potrà contare su un recuperato Felipe Massa, reduce dall'infortunio in Ungheria, e soprattutto del due volte campione del mondo, Fernando Alonso. ""I nostri piloti costituiscono una delle coppie più forti in Formula 1", ha affermato il team principal.

 

Nel 2010, dopo circa quindici anni, ci sarà Michael Schumacher, che ha sposato la causa Mercedes per il clamoroso ritorno in F1. "I tifosi non ci sono rimasti bene nel vederlo con un'altra macchina, ma noi non dobbiamo dimenticare quel che ci ha dato quello e che noi gli abbiamo dato. Sarà uno stimolo in più, gli dimostreremo di essere più forti", ha dichiarato Domenicali.

 

"Dal punto di vista personale mi è dispiaciuto, abbiamo passato tantissimi anni insieme e la storia non si dimentica - ha chiosato il manager imolese -. Adesso Michael diventa un nostro concorrente, dovremo batterlo in pista. Dobbiamo voltare pagina e guardare avanti, traendo ulteriori motivazioni da questa situazione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -