Ferrari in crisi, via il direttore tecnico Aldo Costa

Ferrari in crisi, via il direttore tecnico Aldo Costa

Ferrari in crisi, via il direttore tecnico Aldo Costa

MARANELLO - Terremoto in casa Ferrari. Aldo Costa, direttore tecnico del Cavallino, ha lasciato l'attuale incarico per assumere nuove responsabilità all'interno dell'azienda. Costa ha pagato il deludente inizio di stagione della Scuderia di Maranello, a podio solo in Turchia con Fernando Alonso alle spalle delle imprendibili Red Bull. Nel recente Gran Premio di Spagna Alonso non è andato oltre il quinto posto, doppiato da Sebastian Vettel e Lewis Hamilton (McLaren).

 

La decisione del Cavallino non è altro che l'ammissione degli errori nella realizzazione della 150°Italia. La vettura, rispetto a Red Bull e McLaren, ha avuto più difficoltà ad adattarsi alle nuove gomme Pirelli, in particolar alla mescola dura. Ora la struttura tecnica è stata riorganizzata in tre aree: Autotelaio, affidata a Pat Fry; Produzione, sotto la responsabilità di Corrado Lanzone; mentre Motori ed Elettronica, resta a Luca Marmorini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -