FERRARI - Jean Todt lascia il ruolo di ad

FERRARI - Jean Todt lascia il ruolo di ad

Jean Todt non è più amministratore delegato della Ferrari, ruolo ricoperto a partire dal 2006. Lo ha comunicato la Scuderia di Maranello. "Il Consiglio di Amministrazione – sta scritto - ha rinnovato l'incarico a Luca di Montezemolo quale Presidente di Ferrari S.p.A. e a Piero Ferrari quale vice presidente. Il Consiglio, preso atto della volontà di Jean Todt di non ricoprire più il suo attuale incarico, ha quindi nominato quale Amministratore Delegato Amedeo Felisa, fino ad oggi Direttore Generale della Casa di Maranello".

Todt manterrà le cariche di Presidente del C.d.A di Ferrari Asia Pacific e di quello di Ferrari West Europe, e continuerà a rappresentare la Scuderia al Consiglio Mondiale della FIA. Il francese riceverà inoltre incarichi speciali direttamente dal Presidente nell'ambito delle attività Gran Turismo e Gestione Sportiva.

“Si apre adesso una nuova fase della mia vita in cui avrò più tempo da dedicare a me stesso e alle cose che mi interessano – ha dichiarato Todt -. Naturalmente continuerò a dare il mio contributo alla Ferrari nei miei incarichi istituzionali e in quelli speciali che il Presidente ha voluto affidarmi”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -