Formula Imola firma accordo con Peugeot Italia

E’ stato presentato nella Sala Briefing dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, in occasione della prima giornata del’Aci-Csai Racing Weekend, l’accordo di partnership tra Formula Imola e Peugeot Italia per la stagione 2012

E’ stato presentato nella Sala Briefing dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, in occasione della prima giornata del’Aci-Csai Racing Weekend, l’accordo di partnership tra Formula Imola e Peugeot Italia per la stagione 2012. L’accordo prevede la fornitura di sei vetture che verranno utilizzate per l’attività come safety e fast car, che sono state consegnate sabato all’Autodromo.

A presentare questa partnership, che è la prima di questo genere per Peugeot Italia, erano presenti Uberto Selvatico Estense, Presidente di Formula Imola, Pietro Benvenuti, Direttore dell’Autodromo e Carlo Leoni, Responsabile Stampa Extra Settore e Competizioni.

Pietro Benvenuti (Direttore Autodromo Enzo e Dino Ferrari): “Quello con Peugeot Italia non è solo un accordo commerciale ma soprattutto l’inizio di una collaborazione di ampio respiro con uno dei marchi più prestigiosi dell’industria automobilistica. Oltre all’utilizzo di vetture e mezzi per l’attività di pista e di soccorso, mi auguro che si creino le condizioni per eventi che abbiano proprio in Autodromo il suo palcoscenico naturale”.

Carlo Leoni (Responsabile Stampa Extra Settore e Competizioni): “E’ un onore per Peugeot Italia stringere una partnership con l’Autodromo di Imola, fornendo le proprie auto a supporto delle attività di un circuito che ha segnato la storia dell’automobilismo mondiale. Ed è ancora più lieta di farlo proprio nel giorno in cui il Leone, dopo tanti anni, con la RCZ Racing Cup, fa il suo rientro in pista con una vettura destinata alla competizione clienti”.

Sotto una pioggia battente c’è stato spazio naturalmente per l’attività racing, con la giornata di prove libere e qualifiche dell’Aci-Csai Racing Weekend, che ha visto in pista i piloti delle cinque categorie impegnate.

Nella Formula 2000 Light, il più veloce è risultato Stefano Turchetto, che ha fermato i cronometri sul 2’19”236, rifilando 1”7 al suo rivale principale, Simone Patricola. Nel Campionato Italiano Turismo Endurance, miglior tempo per Andrea Bacci (BMW M3 E92) in 2’12”539, che ha preceduto Danilo Galvagno (Seat Leon) 2’14”083, Franco Fumi (Seat Leon) 2’15”207 e Roberto Lacorte (Alfa Romeo GT 2000) 2’15”549. Campionato Italiano Prototipi nel segno di Marco Visconti (Osella), che ha avuto lameglio per una manciata di millesimi (17) su Federico Vecchi (Wolf). Teroz tempo per Ronnie Valori (Wolf). Pole position per Fabrizio Ongaretto nella Seat Ibiza Cup, davanti a Franco Nespoli e Matteo Ferraresi. Nella Ginetta G50 Cup partirà davanti a tutti Luca Lorenzini col tempo 2’11”681.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -