Gp Australia, Webber ad un passo dalla pole: ''Non sono contento''

Gp Australia, Webber ad un passo dalla pole: ''Non sono contento''

Gp Australia, Webber ad un passo dalla pole: ''Non sono contento''

MELBOURNE - Voleva a tutti costi partire dalla pole position. Un regalo per tutti i suoi tifosi che hanno gremito gli oltre 5 chilometri dell'Albert Park di Melbourne. Ma a rovinargli il piano ci ha pensato Sebastian Vettel, precedendolo di pochi più di un decimo. E' abbastanza deluso Mark Webber dopo le qualifiche del Gran Premio d'Australia, che lo vedrà scattare dalla prima fila alle spalle del compagno di squadra.

 

"Non sono proprio contento - ha ammesso l'australiano -. Il secondo posto è un risultato ottimo per la squadra e sicuramente sono andato meglio che in Bahrain". Webber ha affermato di aver "fatto del mio meglio" e che la prima fila gli potrà consentire di fare un buon risultato davanti al suo pubblico. Il portacolori della Red Bull vede una gara incerta: "Non penso che finirà come il risultato delle qualifiche. Può venir fuori una gara estremamente imprevedibile, con la possibilità di safety car ed il problema dei piccoli team e piloti inesperti che possono rallentare".

 

Infine ha anche elogiato l'impegno della sua squadra, che ha fatto modifiche alla vettura tra venerdì e sabato per compensare le condizioni della pista con le temperature più fresche. "Il team ha fatto un ottimo lavoro per tutto il weekend. Siamo stati competitivi per tutto il fine settimana, speriamo di concretizzare il massimo risultato in gara".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -