Gp Bahrain, Rosberg e Schumacher col dubbio gomme

Il fresco vincitore di Shanghai ha ribadito il suo momento di grazia, piazzando la sua Mercedes Gp davanti a tutti nella sessione pomeridiana.

Sorride Nico Rosberg dopo la prima giornata di prove libere del Gran Premio del Bahrain, quarta prova del mondiale di F1. Il fresco vincitore di Shanghai ha ribadito il suo momento di grazia, piazzando la sua Mercedes Gp davanti a tutti nella sessione pomeridiana. “E' bello esser veloci, ma so anche che non conta molto”, ha esordito il tedesco.

Rosberg ha sottolineato che c'è da migliorare il passo gara: “per ora sembra buono, ma dobbiamo capire a che livello siamo rispetto ai nostri rivali”. Il portacolori della casa di Stoccarda teme un eccessivo degrado delle gomme: “Sarà una gara impegnativa per i pneumatici”, ha concluso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il compagno di squadra, Michael Schumacher, ha invece chiuso al quinto posto: “I tempi nel complesso sono buoni – ha esordito l'ex pilota della Ferrari -. Nel mio giro veloce ho trovato del traffico e non sono riuscito a migliorarmi”. Come Rosberg, anche il sette volte campione del mondo teme l'eccessiva usura delle gomme: “Vedremo come si comporteranno. Cercheremo di risolvere il problema, perchè a volte siamo al limite. Comunque l'inizio è positivo”.
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -