Gp Corea, l'incidente di Webber mette ko anche Rosberg

Gp Corea, l'incidente di Webber mette ko anche Rosberg

Gp Corea, l'incidente di Webber mette ko anche Rosberg

YEONGAM - Il clamoroso errore di Mark Webber ha messo ko anche Nico Rosberg. Il tedesco della Mercedes Gp, che fino al diciannovesimo giro stava occupando la quarta posizione, non hanno potuto fare nulla per evitare la Red Bull dell'australiano andata in testacoda.

 

"E' davvero un peccato che sia finita così - ha affermato Nico -. Non era semplice capire dove sarebbe finita la vettura di Mark. Ho deciso di andare a sinistra, ma è andato sempre di più in testacoda e non l'ho potuto evitare".

 

Un vero peccato per Rosberg perché c'era aria di buon risultato: "La vettura stava andando benissimo, avevamo un'ottima velocità di punta che mi ha consentito di sorpassare Hamilton", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -