Gp Corea, Vettel beffa Webber e Alonso: ''Siamo molto vicini''

Gp Corea, Vettel beffa Webber e Alonso: ''Siamo molto vicini''

Gp Corea, Vettel beffa Webber e Alonso: ''Siamo molto vicini''

YEONGAM - Ha atteso l'ultimo giro per mettere le mani sulla nona pole stagionale, la 14esima della sua carriera. Sebastian Vettel partirà davanti a tutti nel Gran Premio della Corea del Sud, terzultimo round del mondiale di F1. Al portacolori della Red Bull sono bastati 74 millesimi per mettersi alle spalle il compagno di squadra Mark Webber, confermandosi ancora una volta uno specialista delle qualifiche. "Siamo molto vicini", ha osservato il tedeschino.

 

"Nella Q3 non ho fatto molto bene, ho perso nel primo giro nel secondo settore - ha analizzato il protagonista del sabato -. Nell'ultimo giro dovevo stare attento a staccare bene in frenata nei tratti rettilinei. Quindi la parte centrale è una successione di curve che esaltano la nostra monoposto. Ho perso qualche cosa e alla fine ho accelerato all'ultimo settore, trovando così quel margine sufficiente per prendere la pole".

 

Vettel ha parlato di "ottimo risultato" arrivato dopo un venerdì non facile: "abbiamo completato pochi giri al mattino, poi provato delle componenti nuove e quindi era arrivata anche la foratura. Avendo girato poco l'importante era trovare il ritmo giusto. Bisogna interpretare bene le curve, in successione la 9, la 10, la 11 e la 12 e anche i cordoli. Dove ci sono molte curve la nostra vettura va benissimo. Sui rettilinei il nostro F-duct sta dando segni di miglioramento", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -