Gp Europa, impresa di Alonso: "La più bella". Raikkonen e Schumi sul podio

Impresa di Fernando Alonso a Valencia. Il pilota della Ferrari partiva dall’undicesima posizione, ma è riuscito con una gran grinta a recuperare e trionfare davanti al suo pubblico,

Impresa di Fernando Alonso a Valencia. Il pilota della Ferrari partiva dall’undicesima posizione, ma è riuscito con una gran grinta a recuperare e trionfare davanti al suo pubblico, precedendo due ex ferraristi campioni del mondo: Kimi Raikkonen con la Lotus e Michael Schumacher, quest’ultimo al primo podio con la Mercedes Gp. Va detto anche per Alonso ha vinto anche grazie al ritiro di Sebastian Vettel per un problema meccanico alla sua Red Bull.

Quella di Valencia è una vittoria pesantissima in chiave campionato, considerando anche lo zero di Lewis Hamilton, finito a muro dopo esser stato speronato dalla Williams di Pastor Maldonado durante la lotta per il terzo posto. Ora Alonso guida la classifica con 111 punti, venti in più di Mark Webber finito quarto. Seguono Hamilton con 88 e Vettel con 85. A punti anche Nico Hulkenberg, quinto con la Force India davanti al connazionale Nico Rosberg (Mercedes Gp).

Completano la top ten Paul Di Resta (Force India), Jenson Button (McLaren), Sergio Perez (Sauber) e Bruno Senna (Williams). Ko per un problema meccanico anche Romain Grosjean, che stava insidiando Alonso per la vittoria. "È difficile spiegare quello che provo – ha esordito Alonso -. Vincere in casa è speciale, nel 2006 con la Renault era già successo a Barcellona. Ma vincere con la Ferrari è speciale, sono molto orgoglioso di aver vinto in casa, non c’è niente di paragonabile a questo successo. E’ stato tutto incredibile, dalla partenza ai sorpassi”.

"Essere arrivati secondi è un ottimo risultato, ma avrei preferito vincere – ha commentato Raikkonen -. Sono partito bene, ma sono stato bloccato da Maldonado e ho perso qualche posizione. Sarebbe stato difficile vincere. Però ho fatto un buon recupero e ho lottato duramente fino alla fine". "Non ho mai pensato al podio, è ' incredibile – ha esclamato Schumi -. E' una bellissima sensazione arrivare sul podio. E' accaduto in modo spettacolare, su una pista difficile”.

Deluso Felipe Massa, ancora fuori dalla top ten: “Prima ancora dell'incidente con Kobayashi, che mi ha messo fuori gioco, si è rotto qualcosa al settimo giro e ho perso completamente il bilanciamento della macchina. La macchina stava andando fortissimo, ma quel problema mi ha tolto la possibilità di essere lì davanti con Fernando”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -