Gp Malesia, carica Button. Vettel promette battaglia

E’ carico di ottimismo Jenson Button alla vigilia della prima giornata di prove libere del Gran Premio della Malesia, secondo round del mondiale di F1. Il portacolori della McLaren Mercedes è reduce dal fantastico weekend di Melbourne

E’ carico di ottimismo Jenson Button alla vigilia della prima giornata di prove libere del Gran Premio della Malesia, secondo round del mondiale di F1. Il portacolori della McLaren Mercedes è reduce dal fantastico weekend di Melbourne: “Pole position, giro record e vittoria. E’ bellissimo aver avuto un esordio così straordinario per la squadra – ha esordito il campione del mondo 2009 -. Dopo i test invernali non sapevamo con certezza quali sarebbero state le prestazioni”.

“Ora sappiamo che abbiamo un’ottima vettura – ha continuato l’inglese -. Questa è una grande motivazione e non ci sentiamo sazi”. A Woking si sta lavorando per rendere la McLaren ancora più veloce: “In fabbrica si stanno sviluppando delle novità da portare prossimamente in pista”. Chiaro l’obiettivo per questo weekend: “Vogliamo ottenere il massimo dal nostro pacchetto. Non ci fermiamo mai. Possiamo crescere come tutti gli altri team, se non meglio”.

Promette battaglia Sebastian Vettel, secondo a Melbourne. “Nel 2011 eravamo piuttosto avanti in Australia, ma poi in qualifica a Sepang c'erano solo un paio di centesimi tra Lewis Hamilton e me – ha ricordato il pilota della Red Bull -. Quindi vedremo cosa succede perché la pista è in realtà più difficile di quanto sembri. Ha grandi vie di fuga e una carreggiata molto larga. Questo significa che sembra semplice da guidare, ma non lo è assolutamente per i sorpassi”.

Nel weekend potrebbe arrivare la pioggia: “Il meteo non è l’unica sfida in Malesia – ha aggiunto Vettel -. La prima cosa è quella di trovare un buon bilanciamento. Ci sono due lunghi rettilinei, ma è necessario avere anche un sacco di un'ala per trovare deportanza nelle curve”, ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -