Gp Malesia, Hamilton: “Il terzo posto? Sono comunque soddisfatto”

"Il terzo posto? Sono comunque soddisfatto". Lewis Hamilton commenta così il podio conquistato a Sepang. Scattato dalla pole position, il portacolori della McLaren Mercedes ha tenuto testa alla corsa fino all'interruzione per pioggia

“Il terzo posto? Sono comunque soddisfatto”. Lewis Hamilton commenta così il podio conquistato a Sepang. Scattato dalla pole position, il portacolori della McLaren Mercedes ha tenuto testa alla corsa fino all’interruzione per pioggia. Nella girandola di pit stop, l’inglese è stato penalizzato dal traffico, perdendo così la possibilità di lottare per la vittoria. E’ anche vero però che nello stint centrale di gara la sua McLaren non ha reso come la Ferrari di Fernando Alonso.

“Mi congratulo con Fernando e con Sergio Perez per la loro gara – ha esordito Hamilton -. Ovviamente avrei preferito conquistare più punti, ma non ho nulla da reclamare. Siamo saliti per due volte sul podio e posso ritenermi soddisfatto visto anche le condizioni della pista”. Il campione del mondo del 2008 ha osservato che la sua McLaren è stata competitiva per tutto il fine settimana e che il suo obiettivo è riuscire ad esser costantemente nelle posizioni di vertice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ stata una gara ricca di emozioni – ha continuato Hamilton -. Non era facile trovare il momento ideale per passare dalle gomme full wet a quelle intermedie. Probabilmente sarebbe stato ideale montare un po’ prima le slick come hanno fatto gli altri”. Deluso invece Jenson Button, che ha compromesso la gara con un contatto con l'Hrt di Narain Karthikeyan: "E' stata colpa mia - ha esordito il britannico -. Avevo problemi di temperatura alle gomme. Quando ho frenato ho bloccato le ruote posteriori così non ho potuto fare nulla, colpendo Karthikeyan. Poi sono stato fuori dai giochi. Ma tutto è andato male".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -