Gp Malesia, svanisce dominio Red Bull. Vettel: "Non siamo al 100%"

Sembra svanito il dominio della Red Bull nel giro secco. Sebastian Vettel è apparso in difficoltà dopo la prima giornata di prove libere del Gran Premio della Malesia, secondo round del mondiale di F1

Sembra svanito il dominio della Red Bull nel giro secco. Sebastian Vettel è apparso in difficoltà dopo la prima giornata di prove libere del Gran Premio della Malesia, secondo round del mondiale di F1. “Non sono contento – ha esordito il due volte campione del mondo -. Mi sarebbe piaciuto esser più avanti rispetto al tempo fatto nel pomeriggio”. Il tedesco, pur dicendo di aver una monoposto “abbastanza valida”, ha sottolineato che dovrà lavorare sull'assetto.

Vettel è preoccupato più del rendimento della sua monoposto in qualifica che in gara: “Le McLaren sono andate molto forte in entrambe le sessioni – ha sottolineato -. Penso però che siamo più vicini sul ritmo sulla distanza, quindi dovremo crescere in qualifica. Sarà importante, perchè abbiamo problemi di stabilità nel primo giro e la macchina scivola troppo”.

Mark Webber ha chiuso la sessione pomeridiana con il settimo tempo. “Non è andata male – ha affermato l'australiano -. Abbiamo diversi dati da analizzare. Quella di Sepang è una pista differente rispetto a quella di Melbourne. In ogni caso abbiamo completato il programma di lavoro e dal mio punto di vista è stata un'ottima giornata”, ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -