Gp Singapore, è la notte di Alonso. Webber è a -11

Gp Singapore, è la notte di Alonso. Webber è a -11

Gp Singapore, è la notte di Alonso. Webber è a -11

SINGAPORE - Fernando Alonso non si ferma più. Al colpaccio di Monza segue quello di Singapore. Ora lo spagnolo è a soli 11 punti da Mark Webber, terzo sul traguardo alle spalle del compagno di squadra Sebastian Vettel. Il terzo successo stagionale assume una valenza ancor più rilevante considerando anche il secondo zero consecutivo di Lewis Hamilton. Il pilota della Mclaren Mercedes ha danneggiato la sua vettura dopo essersi scontrato con la Red Bull di Webber.

 

Magistrale il weekend di Alonso, finalmente perfetto dopo una stagione non esente da errori. Fenomenali anche i meccanici Ferrari, ancora una volta perfetti al pit stop, che hanno rispedito lo spagnolo davanti a tutti. Per la Mclaren bicchiere mezzo vuoto con il quarto posto di Jenson Button davanti alla Mercedes Gp di Nico Rosberg. Ancora una buona prestazione di Rubens Barrichello, che ha portato la Williams al sesto posto davanti alla Renault di Robert Kubica.

 

Completano la top ten Nico Hulkenberg (Williams), Felipe Massa e Adrian Sutil (Force India), quest'ultimo penalizzato di 20 secondi per aver saltato la chicane alla curva 7 nel primo giro. Ad animare la gara l'ingresso della safety car e l'incendio della Lotus di Heikki Kovalainen all'ultimo giro. A quattro prove dalla fine Webber guida con 202 punti, davanti ad Alonso con 191, Hamilton a 182, Vettel a 181 e Button a 177.

 

Red Bull-Renault resta saldamente in testa 383 punti, seguita dalla McLaren-Mercedes con 359 dalla con Ferrari 317.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -