Gp Ungheria, sarà lotta Red Bull-Ferrari per la pole

Gp Ungheria, sarà lotta Red Bull-Ferrari per la pole

Gp Ungheria, sarà lotta Red Bull-Ferrari per la pole

BUDAPEST - Sarà una sfida a due per le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria, 12esimo round del mondiale di F1. Da una parte la velocissima Red Bull, dall'altra la rinata Ferrari. Sebastian Vettel e Mark Webber dalla loro hanno il vantaggio di riuscire a sfruttare meglio le gomme sul giro secco, mentre sia Fernando Alonso che Felipe Massa hanno evidenziato come bisogna recuperare proprio qualche decimo nell'utilizzo dei pneumatici. In difficoltà le McLaren.

 

Vettel dopo aver dominato il venerdì ha ridimensionato le sue prestazioni, forse per pretattica: "La Ferrari sembra anche stavolta molto veloce e mi aspetto che lo sarà anche nelle qualifiche - ha evidenziato il tedeschino, specialista nelle pole position -. Nel long run abbiamo un passo molto simile perciò sarà dura anche questa volta". La risposta di Alonso: "Siamo stati più lenti della Red Bull ma bisogna valutare le condizioni in cui ognuno è sceso in pista. Insomma, dobbiamo aspettare".

 

Per Massa quello dell'Hungaroring è un appuntamento speciale, ad un anno di distanza dal terribile incidente nel quale ha rischiato la vita. Dopo l'emozione nell'aver incontrato coloro che l'hanno soccorso subito dopo lo schianto, il brasiliano si è concentrato nel suo programma di lavoro: "Non ho mai pensato all'incidente, ho abbassato la visiera e ho pensato solo a correre". I pensieri sono sulla messa a punto della F10: "Dobbiamo lavorare sulle gomme nuove per le qualifiche. Per la gara abbiamo un po' potenziale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -