I pit stop inguaiano Hamilton. Ancora uno zero per Button

Gran Premio del Bahrain deludente per la McLaren. Lewis Hamilton non è andato oltre l’ottava posizione per problemi durante i pit-stop, mentre Jenson Button è stato costretto al ritiro per un problema al differenziale

Gran Premio del Bahrain deludente per la McLaren. Lewis Hamilton non è andato oltre l’ottava posizione per problemi durante i pit-stop, mentre Jenson Button è stato costretto al ritiro per un problema al differenziale. “Non possiamo più permetterci di perdere punti preziosi come qui a Sakhir – ha esordito Hamilton -. Dobbiamo capire cosa non funziona durante i pit stop. Non è colpa della squadra, ma dobbiamo cercare di lavorare affinché non succeda più”.

Il problema si è ripetuto anche nella seconda sosta: “Sono stato fermao anche più a lungo rispetto al quella precedente – ha evidenziato l’ex campione del mondo -. Ma a parte il problema del dado dei pneumatici difettoso, non è stata una gara positiva. Non avevo un buon passo e faticavo con le gomme posteriore. Forse i quattro punti sono l’unica cosa positiva”. Hamilton comunque resta nelle parti alte della classifica, a quattro punti dal nuovo leader Sebastian Vettel.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Button è arrivato il secondo zero dopo quello di Sepang. Ad inguaiare il vincitore di Melbourne prima ci ha pensato una foratura, poi un guasto al differenziale: “La vettura non era equilibrata – ha esordito l’iridato 2009 -. Ho avuto un grande sovrasterzo. Ma abbiamo avuto anche problemi all’ala anteriore per tutta la gara. Ma se non avessi avuto i guai nel finale potevo avere un finale positivo. E’ stato un weekend piuttosto difficile per la squadra”, ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -