Kubica, la Ferrari vicino al pilota polacco: ''Forza Robert''

Kubica, la Ferrari vicino al pilota polacco: ''Forza Robert''

Robert Kubica

MARANELLO - Fernando Alonso e Felipe Massa si trovavano a sciare in Val Gardena quando hanno saputo dell'incidente di Robert Kubica durante il rally "Ronde di Andora", nel savonese. Lo spagnolo, grandissimo amico del pilota polacco, è subito corso all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Lunedì sono arrivate le prime notizie confortanti che hanno rassicurato Alonso: "La cosa più importante è che Robert non sia in pericolo di vita: per tutto il resto c'è tempo", ha detto.

 

Anche Massa è vicino al portacolori della Lotus Renault: "Ho vissuto in prima persona una situazione simile e ho imparato quanto sia importante sentire tutta la forza possibile dalla famiglia, dagli amici e dalle persone care", ha affermato il brasiliano, ricordando il decorso post operatorio dopo il terribile incidente durante il Gran Premio d'Ungheria: "Vorrei trasmettergli anch'io un po' di energia e sto pregando perché tutto vada bene e torni come prima. Forza Robert, di cuore".

 

Tutta la Ferrari è vicina a Kubica: "E' un ragazzo dalla grande tempra e ha una fibra fortissima - ha affermato il team principal, Stefano Domnicali, a nome della scuderia e del presidente del Cavallino, Luca Cordero di Montezemolo -. Siamo sicuri che riuscirà a venirne fuori e non vediamo l'ora di rivederlo in pista, con la sua ironia e il suo sorriso. Dai Robert, metticela tutta! Ti aspettiamo!", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -