Melbourne, caso diffusori: respinto ricorso Ferrari, Renault e Red Bull

Melbourne, caso diffusori: respinto ricorso Ferrari, Renault e Red Bull

Melbourne, caso diffusori: respinto ricorso Ferrari, Renault e Red Bull

MELBOURNE - I contestati diffusori BrawnGP, Williams e Toyota sono regolari. I commissari di gara hanno rigettato il ricorso presentato da Ferrari, Renault e Red Bul. La decisione degli steward della federazione internazionale è stata presa al termine di una riunione durata oltre quattro ore, in cui le parti in causa hanno presentato le rispettive argomentazioni. Anche la Bmw aveva deciso di presentare ricorso, respinto perchè presentato fuori tempo consentito.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Resta invariato anche l'iter che verrà seguito dai team nei prossimi giorni. Il ricorso finirà infatti sul tavolo della Corte d'Appello della FIA, che lo esaminerà dopo il Gran Premio della Malesia, dove i team presenteranno una nuova protesta contro il disegno dei contestati diffusori. Con l'eventualità di dover poi andare a riscrivere le classifiche finali delle due gare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -