Melbourne, day 1. Hamilton e Button sugli scudi nel bagnato

McLaren sugli scudi nella prima giornata di prove libere del Gran Premio d'Australia, round d'apertura del mondiale di F1. In condizioni di umido, Jenson Button e Lewis Hamilton son stati i più veloci del venerdì

McLaren sugli scudi nella prima giornata di prove libere del Gran Premio d'Australia, round d'apertura del mondiale di F1. In condizioni di umido, Jenson Button e Lewis Hamilton son stati i più veloci del venerdì, anche se entrambi hanno invitato alla prudenza. “Anche se il meteo non è stata dalla nostra parte, possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti del lavoro svolto”, ha esordito Button, che a Melbourne ha già vinto nel 2009 e nel 2010.

“La vettura sta funzionando bene – ha continuato l'ex iridato -. Non siamo riusciti a fare i giri programmati, ma è comunque sempre bello cominciare la stagione col miglior tempo di giornata”. Rispetto ai test a Barcellona l'inglese ha riferito di aver avvertito sensazioni diverse: “Questo perchè il tracciato di Melbourne è diverso da quello catalano, e la velocità media in curva è più bassa”.

“Penso che in qualifica avremo sicuramente una migliore comprensione di quanto sono veloci i piloti in pista”, ha detto Hamilton, secondo il quale nell'ultimo turno delle prove libero si avrà un quadro chiaro dei valori perché le vetture non gireranno col pieno ma con i pneumatici soft. L'iridato 2008 si è detto soddisfatto del comportamento della vettura: “Funziona, anche se non siamo riusciti ad apprendere altre cose per colpa del tempo”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -