Montezemolo sprona la Ferrari: ''Reagiremo''

Montezemolo sprona la Ferrari: ''Reagiremo''

Montezemolo sprona la Ferrari: ''Reagiremo''

MILANO - "Non sono soddisfatto di questo inizio di stagione, però vedo una reazione forte e ho fiducia nelle persone della Ferrari". Così il presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, intervenendo come ospite d'onore nella sede de "La Gazzetta dello Sport" in via Solferino per la presentazione dei dvd sulla Scuderia di Maranello in edicola con il quotidiano rosa. In Malesia si è comunque vista una Ferrari in crescita, specie sul ritmo gara.

 

"Ho visto una Ferrari a livello dei migliori sul passo di gara e senza quello che è successo sarebbe ad Alonso sarebbe andata a pieno titolo su podio". Il presidente della Ferrari ha accusato le nuove regole introdotte: "L'80% del valore delle vetture dipendendono dall'aerodinamica, non si può continuare così. Ma la F.1 è anche motori, meccanica. Questa F1 così com'è non mi sta bene. Assurdo poi che siamo l'unico sport professionistico al mondo in cui non ci si può allenare".

 

Montezemolo ha rilanciato sull'introduzione della terza vettura: "Se potessimo dare una terza Ferrari ad una scuderia che invece si devono fare in casa macchine che in pista prendono anche cinque secondi al giro sarebbe molto più divertente per il pubblico", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -